Certificazione 7 Stelle

Un traguardo prestigioso che aiuta a comprendere il progetto Eco Villaggio

Eco Villaggio Lops Buccinasco case nuova costruzioni materiali salubri

Cosa ci guida in una scelta così importante come quella della nostra nuova casa? Quali sono i fattori che ci portano a identificare in un immobile il posto in cui vogliamo trascorrere il nostro futuro? Si tratta di una valutazione che ognuno di noi fa quando sceglie la propria abitazione, ma per avere una visione completa andrebbe considerato non tanto ciò che di un immobile si vede bensì come in quell’immobile si vive.

Ed è qui che entra in gioco il concetto di “qualità dell’abitare”, come ci racconta Giancarlo Savi, socio ed Amministratore Unico della start-up innovativa Seven Stars Srl, l’ente certificatore che ha attribuito all’Eco Villaggio Lops il prestigioso rating 7 Stelle.

“Se pensiamo alla casa come la singola unità immobiliare in cui abitiamo questa valutazione è più semplice, ma se il concetto di Casa lo estendiamo al Condominio in cui il nostro appartamento si trova questo passaggio risulta molto più complicato.
Sono molti i fattori sociali, tecnologici, ambientali ed economici che influiscono in questa valutazione, e che si trovano al di fuori della nostra sfera decisionale individuale. Per questo abbiamo voluto creare un metodo per attestare la qualità abitativa in maniera oggettiva, professionale e completa, con una certificazione affidabile, autorevole e riconoscibile”.

Su questi presupposti è nato il progetto “Condominio Sette Stelle”, un nuovo modello di certificazione e classificazione messo a punto da un team di docenti del Dipartimento ABC del Politecnico di Milano per definire la qualità abitativa di un Condominio e, quindi, delle unità immobiliari che lo compongono.

Il sistema messo a punto prende in esame 64 fattori, tra cui alcuni “tradizionali” (come la posizione, i servizi di prossimità, la certificazione energetica ecc.) e altri che determinano lo stato di salute ed il benessere abitativo all’interno del Condominio.
Tra questi ultimi, i più importanti riguardano l’efficienza delle forniture, la qualità della gestione amministrativa, la sicurezza antincendio, la sicurezza delle persone e delle cose, la sostenibilità ambientale, per arrivare alle dotazioni di prodotti e servizi a disposizione dei condomini, come il defibrillatore, il wifi condominiale, le casette dell’acqua, i servizi alla persona, la ricarica delle auto elettriche, il bike sharing ecc.

“A seguito di un’analisi approfondita, grazie al contributo di professionisti formati ed abilitati dallo stesso Politecnico, viene attribuito un punteggio (da un minimo di 1 stella a un massimo di 7) per classificare il livello qualitativo del Condominio. Le stelle in questo caso, a differenza degli alberghi, non rappresentano un indicatore di lusso ma di un aspetto che quindi è decisamente più importante: il benessere abitativo all’interno di quel Condominio.”

Clicca sul pulsante per entrare in contatto con i nostri consulenti